Accedi Registrati

Connettiti al tuo account

Username *
Password *
Ricordami

Creare un account

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Username *
Password *
Verifica la password *
Email *
Verifica Email *
Captcha *
Reload Captcha
IT

Cosa è il Watsu?

Il Watsu nacque nel 1980, in California presso Harbin Hot Springs, grazie ad Harold Dull. Poeta della corrente del cosiddetto "Rinascimento di San Francisco”, dopo un lungo viaggio per il mondo e un periodo di vita trascorso in Giappone - durante il quale studiò Zen Shiatsu con il Maestro Masunaga - fondò la sua scuola di Shiatsu in California. Grande amante dell'acqua, iniziò a sperimentare i movimenti e gli stiramenti dello Zen Shiatsu su un lettino posto sul livello dell'acqua di una piscina termale. Immediatamente si rese conto che, dando sostegno al suo cliente, la necessità del lettino veniva meno. Così nacque il Watsu.

Oltre 40 anni dopo, e grazie al contributo di centinaia di professionisti di varie altre tecniche, dallo Yoga alla Fisioterapia, dal Massaggio Thai allo Shiatsu, Watsu è diventato la parola generica per identificare la famiglia di bodywork acquatici basati sul galleggiamento con il sostegno del ricevente fornito da chi da la sessione.

 

Oltre Watsu

Sono passati 40 anni da quando Mr. Dull ha inventato il Watsu. In quel periodo sorsero altre invenzioni, come il primo PC dell'IBM, il Walkman di Sony, il CD o il primo cellulare di Motorola. Grandi invenzioni che hanno segnato un periodo meraviglioso. Grazie.

Per fortuna il mondo non si è fermato agli anni '80.

Dall'inizio della sua carriera di insegnante nel 2003 Giovanni Baccarani, con la collaborazione del team della International School of Watsu, ha ripensato e ridisegnato la tecnica tenendo conto degli ultimi sviluppi di anatomia, fisiologia e neurologia.

Considerando la portata dello sviluppo che abbiamo messo nel nostro watsu "evoluto", è arrivato il momento in cui merita un nome proprio. È un modo per riconoscere le differenze che risiedono nei principi fondamentali, che basiamo sul Master Key System (MKS); la tecnica moderna, rivista sotto la lente dell'anatomia funzionale, di una sana biomeccanica e della teoria della fascia, e il metodo di insegnamento basato sugli obiettivi, cosí come il rivoluzionario curriculum di studi, che sono anch'essi unici della nostra scuola.

Lo chiamiamo AQUASOMA®

scopri di piú su Aquasoma® professional bodywork

Vai all'inizio della pagina